Cinque strani segni di fibromialgia. Qual è il tuo.

La fibromialgia è una condizione che colpisce quasi 5 milioni di donne e uomini, ma soprattutto donne, solo negli Stati Uniti.

Chiunque abbia la fibromialgia può dire che il dolore cronico costante e l’affaticamento implacabile sono due dei sintomi della firma della sindrome.

Ma la condizione va oltre il dolore corporeo e un tipo di esaurimento che non è solo fisico, ma anche mentale ed emotivo.

Ci sono altre indicazioni della fibromialgia che solo la vittima ha un significato e rappresenta una grande sfida per coloro che lo circondano, la famiglia e i cari amici, che vogliono capire cosa stanno attraversando.

Ci sono anche alcuni malati di fibromialgia che ancora non conoscono il vero nome della loro destinazione.

Condividono le esperienze e le sofferenze di altri pazienti con fibromialgia, ma non sono ancora stati diagnosticati. L’unica cosa di cui possono essere sicuri è che fanno male.

Questi sono alcuni degli indicatori meno noti della fibromialgia. Se condividi una combinazione di questi sintomi, potresti prendere in considerazione la ricerca di diagnosi e cure professionali per questa condizione.

Alodinia
A meno che tu non soffra di allodinia, probabilmente non ti verrà in mente che accarezzare un amico sulla schiena o strofinarsi la spalla di una persona cara possa causare un dolore lancinante.

L’allodinia è la condizione di avere una maggiore sensibilità al tatto, quindi il contatto normale provoca grandi gradi di disagio e dolore.

Esistono diversi motivi per cui le persone con fibromialgia possono sperimentare una maggiore sensibilità della pelle.

Il dolore cronico, un sintomo predominante della fibromialgia, fa sì che oltre un terzo delle persone con diagnosi di fibromialgia subisca danni alle terminazioni nervose negli strati esterni della pelle.

È lo stesso dolore cronico amplificato nel cervello a causa di neurotrasmettitori non corrispondenti dedicati ad alleviare i segnali del dolore.

A volte vengono prescritti farmaci chiamati antagonisti del recettore NMDA. E solo a volte lo fanno.

La condizione di allodinia ha anche connessioni con una mancanza di sonno riposante. Ecco perché l’esercizio fisico, la terapia fisica e le tecniche di sollievo dallo stress e sollievo sono approcci comuni nel trattamento della fibromialgia.

Maggiore sensibilità agli odori
Questo sintomo della fibromialgia non è lontano dalla condizione di allodinia, poiché è similmente forgiato ed elaborato attraverso il cervello.

In ogni dato momento, c’è quello che può essere considerato un numero schiacciante di input sensoriali ricevuti (suoni, odori e visioni) che richiedono energia per separarsi, classificarsi ed elaborare nel cervello.

Quando il cervello ha difficoltà a provare a ordinare tutte le informazioni contemporaneamente, l’input si riflette in risposte più sensibili.

I trattamenti per la fibromialgia tendono ad essere di natura globale. A volte i farmaci che sono generalmente prescritti per prevenire le convulsioni possono essere utilizzati per contrastare queste alte sensibilità.

Cervello annebbiato

Cervello annebbiato

Questo grave sintomo di fibromialgia, a volte noto anche come nebbia di fibro, è un effetto molto angosciante della sindrome nei suoi pazienti.

È noto per l’impossibilità di trovare o sostituire le parole comunemente usate. È accentuato dalla perdita di memoria a breve termine e persino da episodi sporadici di completo disorientamento che possono durare tra i 30 e i 60 secondi con ogni incidente.

Non è insolito pronunciare erroneamente i nomi dei tuoi cari e quindi ritardare la ricerca del nome corretto dopo aver realizzato l’errore.

La nebbia del cervello tende a trovare la sua causa in una combinazione di fattori tra cui il sonno e le abitudini del sonno, i bassi livelli di tiroide e le infezioni non diagnosticate.

Anche un flusso sanguigno insufficiente ai lobi temporali del cervello che regolano il linguaggio è spesso un probabile contributo alla nebbia fibro.

Il pensiero standard tra i reumatologi è che ottenere trattamenti e apprendere migliori abitudini del sonno da uno specialista del sonno qualificato può essere utile per contrastare questa componente classica della fibromialgia.

Parestesia
Una sensazione di prurito, bruciore o formicolio che non proviene da alcuna fonte visibile è chiamata parestesia. È un sintomo comune di fibromialgia e può includere intorpidimento che sembra verificarsi senza motivo noto.

La parestesia è talvolta considerata una risposta ansiosa o nervosa agli altri sintomi della fibromialgia.

A volte è anche caratterizzato da una respirazione profonda e rapida che può causare formicolio alle estremità, acroparestesia, a causa della mancanza di anidride carbonica.

Poiché la parestesia è considerata un tipo di risposta fisica all’ansia mentale o emotiva, è meglio gestirla con tecniche per ridurre e alleviare lo stress e un’adeguata quantità di esercizio fisico.

I
lipomi del lipoma compaiono quando emergono grumi in varie parti del corpo. Sono tumori davvero benigni che non sono totalmente correlati alla fibromialgia, ma nei pazienti con fibromialgia si rivelano molto più tollerabili della maggior parte delle persone.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *